Come scegliere un sistema di videosorveglianza

Oggi la domotica ci permette di vivere meglio in casa, con i migliori confort finalizzati a migliorare la qualità della nostra vita domestica. La domotica ci permette di ottenere prestazioni maggiori, di poter scegliere le possibilità che ci offrono impianti utili a ottimizzare i consumi domestici per migliorare il risparmio e la qualità di vita in casa.

Parole chiave della domotica sono confort, risparmio, controllo e sicurezza. Quest’ultima è molto importante per il nostro benessere quotidiano e per quello dei nostri famigliari. Che siamo o meno in casa la sicurezza è sempre fondamentale. Difendersi dagli attacchi esterni, dai tentativi di furto ed effrazione, può diventare una priorità per assicurare a sé stessi e ai propri cari il benessere e la tranquillità che ci si merita.

Allo scopo può essere ideale scegliere un sistema di videosorveglianza per la propria casa, per essere sempre certi in tempo reale di cosa succede tra le nostre mura domestiche, come ci permettono i sistemi di videosorveglianza Ksenia Security Ma come scegliere un sistema di videosorveglianza?

La tecnologia wireless

Per scegliere un sistema di videosorveglianza ideale per la nostra sicurezza domestica possiamo puntare alla praticità delle tecnologie wireless. In passato molti sono stati frenati dall’acquistare sistemi di sorveglianza domestica a causa della necessità di avere mille cavi connessi alla corrente elettrica.

Le soluzioni wireless risolvono la questione della sicurezza aggiungendo la praticità e l’efficienza di un sistema comodo, che dipende solo da batterie e offre molta più libertà nel posizionamento dei dispositivi. Un grande vantaggio della tecnologia wireless è dato dalla facilità di installazione.

Scegliere il tipo di installazione

Scegliere un sistema di videosorveglianza per la propria casa significa scegliere anche il tipo di installazione che preferiamo. L’installazione fittizia è pensata per dissuadere ogni intrusione e può essere integrata con telecamere vere.

L’installazione a visione locale invia direttamente l’immagine sul computer, sul tablet, sul cellulare, sulla televisione o su un qualsiasi schermo presente in casa. L’installazione a visione mobile con telecamere IP invia in tempo reale, sullo smartphone o sul pc, le immagini registrate tramite connessione internet 3G. Consiste nella soluzione perfetta per sorvegliare la propria casa quando si è in vacanza.

L’istallazione a visione mobile e locale infine offre la protezione migliore per rispondere a tutte le esigenze.

Scegliere le telecamere

Scegliere un sistema di videosorveglianza per la propria casa significa scegliere le telecamere. Alcune inviano le immagini tramite una rete cablata, altre sono senza filo. Le prime sono molto affidabili ma necessitano di grossi lavori per la loro installazione.

Le telecamere analogiche sono le più vecchie mentre le telecamere IP le più moderne. Queste filmano in un formato digitale compresso inviato su una rete Ethernet o tramite Wi-Fi ad una centrale di sorveglianza. Le immagini possono essere visionate a distanza quando si è fuori casa e si dispone di un accesso internet.

SHARE