Chirurgia plastica: quali sono i 3 interventi più richiesti di sempre

I difetti del naso, il seno piccolo e l’apide in eccesso sono ai primi posti dei difetti estetici degli italiani. Ogni chirurgo plastico Roma ha eseguito centinaia e centinai di interventi di questo tipo perché sono i più richiesti in assoluto.

La liposuzione: eliminare l’adipe in eccesso

L’intervento di chirurgia estetica per eliminare il tessuto adiposo in eccesso si chiama liposuzione ed è molto richiesto in studio. È la soluzione migliore che ci sia per eliminare il grasso denso e ostinato che non va via nemmeno con un regime di dieta e attività fisica regolare. Chi ha del grasso localizzato su caviglie, ginocchia, cosce, glutei, fianchi, addome, braccia, schiena, collo, viso etc. può sottoporsi a questa procedura.

Ogni volta, il chirurgo plastico Roma inserisce una piccola cannula aspirante per asportare il grasso in eccesso, ma può esser differente la tecnica per sciogliere e disgregare le particelle: vibrante, tumescente o con il laser.

La mastoplastica: aumentare il seno

Un desiderio di moltissime donne è avere un seno più procace e prosperoso. Molte volte, il seno piccolo è vissuto come un difetto, anche se non è obbligatorio sottoporsi all’operazione. La misura del seno viene decisa in base ad altri parametri corporei come peso, altezza, giro vita etc.

La protesi che si usano di più sono in gel di silicone, simili al seno naturale. Possono avere una forma rotonda oppure a goccia. Quest’ultime sono dette anche anatomiche perché la loro forma è più simile al seno naturale.

La rinoplastica: modificare il naso

Il chirurgo plastico Roma può modificare in naso per eliminare i difetti estetici, ma anche per migliore la funzionalità. Infatti, il naso può avere il setto storto e impedire di respirare bene.

È un intervento molto richiesto perché un naso con la punta verso il basso, con le narici molto larghe o con una gobba non può esser nascosto. Chi non riesce a convivere con un naso importante, può sottoporsi all’intervento che oggi lascia zero cicatrici visibili perché si opera dall’interno delle narici.

SHARE