Il clafoutis di ciliegie: un dolce di origine francese per concludere le vostre cene estive

Il clafoutis di ciliegie è un dolce tipico della tradizione francesce. Molto semplice e veloce da realizzare, ha una consistenza morbida e un sapore delicato.

Varie sono le ricette, infatti è famoso anche il clafoutis con le mele e la cannella; il dolce però lo si può preparare anche con altra frutta, come le fragole o le pesche. Senza dimenticare che si presta anche a reinterpretazioni salate: da provare il clafoutis di mozzarella, prosciutto e basilico.

Quella che vi proponiamo è una versione molto vicina all’originale, ma con l’aggiunta di due ingredienti che la rendono ancora più golosa: la cannella e le mandorle.

Ingredienti: 500 g di ciliegie; 25 cl di panna fresca; 1 dl di latte; burro; 3 uova; 80 g di zucchero; 60 g di mandorle in polvere;  40 g di mandorle a lamelle; 4 cm di cannella in stecca; 20 g di farina;1 pizzico di sale; zucchero a velo per il decoro

Procedimento:

  1. Mettete in acqua fredda le mandorle; nel frattempo imburrate una pirofila e cospargetela con 20 g di zucchero; distribuite le ciliegie snocciolate;
  2. in un pentolino versate il latte, la panna e la cannella, dopo aver portato in ebollizione spegnete il fuoco e lasciate in infusione per 20 minuti;
  3. montate leggermente con un cucchiaio di legno le uova con lo zucchero rimasto; unite le mandorle in polvere e la farina, mescolate il tutto con cura;
  4. Unite il latte e la panna filtrati, mescolate e versate la pastella nella pirofila. Cospargetela con le mandorle sgocciolate e cuocete il clafoutis in forno per 40 minuti. Spolverizzate con zucchero a velo e servite.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore